Progetti conclusi

Ristrutturazione mensa della scuola di Kuchynivka

Ecco completato il progetto di solidarietà 2018/19. Il 4 novembre 2019, insieme alla Nikon School abbiamo inaugurato la nuova sala mensa della scuola di Kuchynivka. Prima le cucine, ora la mensa consentirà ai 100 bambini e ragazzi della scuola di consumare i loro pasti in un ambiente confortevole.

Un immenso grazie alla SPEA di Volpiano, senza la quale mai avremmo potuto portare a termine un progetto per noi così ambizioso. Un altrettanto grande grazie alle tante persone per le singole donazioni che abbiamo raccolto durante il 2018.

La mensa prima della ristrutturazione

Ospedale Pediatrico Boiarka (Kiev)

Abbiamo visitato questo grande ospedale pediatrico di Kiev ad Aprile 2018. La situazione è molto critica. Un mix terribile di oltre 44 mila pazienti ogni anno e ripetuti tagli alle spese – in ospedale ci manca tutto – ci racconta il vice direttore Katerina, lei parla italiano, è un ex-bambina di Chernobyl che ha trascorso 8 anni in Italia con i progetti di accoglienza. Abbiamo carenza di farmaci, ma possiamo usare solo quelli ammessi dal nostro ministero, qui non potete aiutarci – continua Katerina – mentre abbiamo tanto bisogno di attrezzature e di ferri chirurgici, i nostri sono molto usurati, strumenti diagnostici ed attrezzature. 

Operare in queste condizioni è davvero difficile, spesso ci autotassiamo per comprare qualcosa – Ha gli occhi lucidi Katerina, mentre ci fa visitare i reparti e ci mostra alcune sale con i muri colorati freschi di verniciatura – Questi li abbiamo dipinti noi, infermieri e dottori, nel nostro tempo libero. Rischiamo il licenziamento se lo scoprissero…

Ecco il piccolo miracolo. Ad Ottobre 2018, grazie ai fondi raccolti e all’aiuto di un organizzazione sanitaria siamo riusciti a rifornire l’ospedale di tanto nuovo materiale incluso un set importante di strumenti chirurgici.

Due fotografie dei nuovi strumenti chirurgici inviati all’ospedale pediatrico

La nuova cucina a Kuchynivka (ottobre 2017)

Ce l’abbiamo fatta! Venerdì 1 settembre 2017, in presenza delle autorità locali e del Presidente di Arca Solidale, Sergio Pero, la Direttrice della scuola di Kuchynivka in Ucraina ha aperto l’anno scolastico 2017/2018 inaugurando la nuova cucina della scuola ristrutturata da Arca Solidale e finanziata dalla SPEA S.p.A e dalle donazioni dei soci e simpatizzanti.

Il villaggio di Kuchynivka, nella regione di Cheringov, è situato a circa duecento chilometri a nord-est di Kiev e conta poco più di mille abitanti prevalentemente dediti all’agricoltura. L’edificio scolastico datato 1904, che accoglie circa 100 bambini, ha subito negli anni poca manutenzione e soprattutto la cucina era in pessime condizioni. I due locali della cucina sono stati completamente smantellati, ricostruiti e dotati di moderni elettrodomestici, inclusa una lavastoviglie industriale.

Per il villaggio di Kuchynivka, quest’opera è molto importante poiché finalmente i pasti dei bambini potranno essere cucinati in locali moderni, puliti ed efficienti. 

Durante il discorso inaugurale, la Direttrice della scuola Svetlana Shchevcheko ed il Sindaco di Kuchynivka, a nome dei bambini e di tutti i loro familiari, hanno espresso sentite parole di ringraziamento verso Arca Solidale e verso la SPEA: “Siamo tutti commossi” – ha annunciato la Direttrice – “Il nostro è un villaggio molto povero, l’amministrazione regionale non ha fondi e di questo ne soffrono soprattutto i nostri bambini” – continua Svetlana – “Arca Solidale e la SPEA sono per noi angeli arrivati dall’Italia ad aiutare Kuchynivka”.

Forse Svetlana, commossa dall’importante risultato, ha esagerato, ma siamo davvero felici di aver aiutato questi bambini!

Nuova lavastoviglie a Borzna

E’ stata installata ed è adesso funzionante la lavastoviglie industriale acquistata da Arca Solidale per l’Istituto di Borzna. Spesa complessiva 41.200 Grivne (circa 1.400 euro). Un grazie a tutti i soci, famiglie e simpatizzanti che hanno partecipato alla raccolta dei fondi, principalmente raccolti durante il Pranzo

Operazione “Alla”

Alla è una bambina che a seguito di gravi problemi di salute, ha subito un’operazione agli arti inferiori. Per fare ciò, la mamma (è orfana di padre) ha dovuto ipotecare la casa dove abitano. Il progetto si propone di portare un aiuto economico alla famiglia.

Aiuto per l’ospedale dei bambini

I piccoli ricoverati nell’ospedale pediatrico sono affetti da patologie diverse più o meno gravi: malformazioni, malattie genetiche, tumori.

L’Ospedalino di Boyarka è in pessime condizioni. Ai bambini manca di tutto, dal latte in polvere alle culle, dalle incubatrici alle medicine, alla biancheria da letto, ai materassi per le culle, oltre a materiale di consumo come pannolini, prodotti per le analisi ecc. Anche in questo caso si tratta di un nostro progetto continuativo: stiamo raccogliendo fondi per poter acquistare in loco (il prezzo è inferiore) almeno una parte del suddetto materiale.

Abbiamo spedito all’ospedale scatole contenenti medicinali di prima necessità, ma desideriamo organizzare almeno una spedizione ogni anno. Trattandosi di materiale per l’ospedale, possiamo solo ritirare materiale nuovo, oppure vi invitiamo a partecipare ad una delle raccolte di fondi che si svolgono durante l’anno.

L’ultimo invio è arrivato a destinazione. Così ci ringrazia la vice direttrice Katerina

Cari amici italiani, di cuore vi ringraziamo per doni che ci avete fatto avere.
Sono veramente utile. Grazie per la vostra generozita.

Medici di hospidale her bambini, Boiarka

Scale-2

Orfanotrofio di Zolochiv – Ristrutturazione scala interna e camere da letto

Si sono conclusi poco prima dell’inizio dell’anno scolastico 2014, i lavori di ristrutturazione della scala interna che collega i differenti piani dell’istituto, oltre alla tinteggiatura di alcune camere adibite a dormitorio. Il nostro progetto a consentito di acquistare tutto il materiale edile necessario per la ristrutturazione, mentre l’orfanotrofio ha messo a disposizione il personale per eseguire i lavori.

Bambini che giocano
foto dal web

Raccolta giocattoli

Tanti bambini e tanto bisogno di giocare. Con questo progetto abbiamo raccolto nel corso 2014 giocattoli nuovi ed usati. I giocattoli sono stati inviati  all’orfanotrofio di Borzna.

Raccolta indumenti

Si è conclusa con successo la campagna di raccolta indumenti per adulti promossa nel 2013. Il ricavato è stato consegnato al Cottolengo di Torino.

La raccolta del 2014 è stata consegnata a fine Settembre all’associazione Terra del Fuoco di Torino.

Terremoto in Emilia

Arca Solidale ha dato il proprio contributo ai terremotati in Emilia. La collaborazione alla raccolta fondi con le associazioni Oriesi ha fruttato oltre €3.000 e questi fondi sono stati destinati alla ricostruzione della scuola elementare G. Lodi nel comune di Crevalcore. Un sentito grazie a tutti coloro che hanno partecipato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.